Associazione di Matera

Notizie dall'associazione di Matera

PROGETTO CUORE MATERA 2019
26/04/2019

PROGETTO CUORE MATERA 2019

 
FEDERFARMA  Matera e VIM Farmaceutici continuano la pianificazione di attività di servizio per il 2019 nell’ambito della sanità e dei servizi alla persona, con la collaborazione attiva delle farmacie sul territorio.
Dopo il Progetto Translaid, il servizio telefonico di traduzione simultanea di 11 lingue straniere, attivo per tutto il 2019, che permette di superare le barriere linguistiche in farmacia tramite una semplice chiamata ad un interprete dedicato, VIM rinnova l’impegno nel sostenere la diffusione sul territorio, attraverso la presenza capillare e professionale delle farmacia, di attività di prevenzione e salute.
Grazie alla sinergia con la Federfarma provinciale (Associazione Titolari di Farmacia) un nuovo progetto, il Progetto Cuore 2019 vedrà nuovamente protagoniste le farmacie della provincia materana, nell’erogazione di servizi di prevenzione gratuiti per tutti i cittadini itineranti, abitanti culturali, ospiti del territorio materano e limitrofo durante gli eventi dell’anno 2019. 
Il progetto nasce grazie alla collaborazione con Cardio On Line Europe, azienda italiana d’eccellenza certificata a livello nazionale ed internazionale che da 23 anni propone soluzioni di telemedicina nel rispetto delle norme europee (gdpr). Il progetto, vede coinvolte 25 farmacie e consiste nel dotare le farmacie aderenti, per tutto il 2019, di un elettrocardiografo analogico grazie al quale sarà possibile eseguire refertazioni ECG (Elettrocardiogramma) gratuitamente, esibendo un coupon dedicato all’iniziativa disponibile nelle strutture alberghiere. Gli esami saranno refertati, anche in lingua inglese, esclusivamente da cardiologi, fisicamente presenti nella centrale operativa 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, in grado di interloquire direttamente con il farmacista nel momento del rilascio del referto che è immediato. Inoltre con questo servizio, in caso il cardiologo refertate individui tracciati anomali, predittori di evidenze cardiologiche sospette avviserà il farmacista per dare seguito ad eventuali successivi controlli ospedalieri. 
La comunicazione al pubblico è stata sviluppata per due canali di divulgazione:
1) Nelle strutture alberghiere aderenti saranno disponibili i coupon per accedere gratuitamente al servizio di telecardiologia (10X21) 
2) Nelle farmacie aderenti saranno disponibile 2 locandine (32x 47) una da apporre in vetrina e una da apporre al banco che consentiranno la riconoscibilità immediata delle farmacia aderente al servizio.
Anche questo progetto, che si aggiunge a Translaid, incarna la profonda vocazione della farmacia, che come primo presidio sanitario sul territorio garantisce servizio al cittadino, maggiormente in occasione dell’aumento dei flussi di transito previsti nell’anno 2019. 
L’auspicio è quello di attivare una iniziativa che poi persista nel tempo, aumentando sempre più sul territorio le attività di prevenzione medica in farmacia.
Progetto Cuore Matera 2019, verrà presentato lunedì 29 aprile 2019 alle ore 11,00,  durante la conferenza stampa che si terrà presso la Sala Convegni  "Giacomo Leopardi" della  Federfarma  Matera .
 IN FARMACIA TRANSLAID: Servizio di traduzione simultanea per il Cittadino temporaneo di Matera 2019
21/03/2019

IN FARMACIA TRANSLAID: Servizio di traduzione simultanea per il Cittadino temporaneo di Matera 2019


In farmacia un aiuto per il Cittadino temporaneo di Matera 2019
Verrà presentato lunedì 25 marzo alle ore 11 presso la Sala Mandela del Comune di Matera,  Translaid, il servizio telefonico attivo per tutto il 2019, 7gg su 7gg – 24h su 24 h, che permetterà di superare le barriere linguistiche in farmacia tramite una semplice chiamata ad un interprete dedicato. E’ un servizio di traduzione simultanea in ben 11 lingue a cui hanno aderito 30 farmacie del territorio materano, che saranno riconoscibili e facilmente individuabili grazie a vetrofanie e materiali dedicati. Previsti anche altri materiali informativi in strutture alberghiere e affini.
Questa iniziativa è nata dalla collaborazione tra Federfarma Matera e Vim Farmaceutici con il sostegno di Teva Italia e il patrocinio del Comune di Matera, della Amministrazione Provinciale e della Fondazione Matera Basilicata 2019.
Il Cittadino temporaneo di Matera 2019, informato del servizio dalla struttura alberghiera che lo ospita, riconosce la farmacia che utilizza Translaid dalla vetrofania affissa all’ingresso e indica la propria lingua al farmacista. Il farmacista identifica la linea telefonica dedicata relativa alla lingua parlata dal cliente e chiama l’interprete di Translaid,  che rispondendo,  procede con la traduzione delle richieste del cliente e delle risposte del farmacista. Le necessità di benessere e di salute saranno cosi garantite da questo servizio di intermediazione culturale, oltre che linguistico. Queste le Farmacie di MATERA e PROVINCIA con il servizio attivo
MATERA CAPITALE DELLA CULTURA EUROPEA 2019: FARMACIE IN SERVIZIO STRAORDINARIO SABATO 19 E DOMENICA 20 GENNAIO 2019
16/01/2019

MATERA CAPITALE DELLA CULTURA EUROPEA 2019: FARMACIE IN SERVIZIO STRAORDINARIO SABATO 19 E DOMENICA 20 GENNAIO 2019

Su richiesta del Dipartimento Integrazione Ospedale - Territorio e del Servizio Farmaceutico Territoriale della ASM, nelle giornate di sabato 19 gennaio e domenica 20 gennaio, il servizio di guardia farmaceutica, già assicurato dalla farmacia di turno sarà incrementato da una ulteriore farmacia aperta ininterrottamente dalle 8,30 alla chiusura serale, al fine di dare una copertura migliore nel centro cittadino in occasione della inaugurazione di Matera 2019 Capitale europea della Cultura.

DIADAY AL VIA L'EDIZIONE 2018
30/10/2018

DIADAY AL VIA L'EDIZIONE 2018


Federfarma ancora una volta in campo contro il diabete. Nuova edizione del DIADAY: 12-18 novembre 2018
In concomitanza con la Giornata mondiale del Diabete, in programma il 14 novembre prossimo, si terrà la seconda edizione della Campagna nazionale di prevenzione del diabete DIADAY 2018.
La campagna avrà luogo dal 12 al 18 novembre. Anche quest'anno le farmacie aderenti allo screening in Basilicata si riconfermano le più attive  con il maggior numero di adesione.
Obiettivo prioritario dell’iniziativa, in linea con la campagna 2017, è individuare, grazie all’intervento delle farmacie, i casi di diabete non ancora diagnosticati ed i soggetti a rischio di sviluppare una patologia grave, che comporta forti disagi per i pazienti e per i loro famigliari, nonché rilevanti costi per il SSN.
Quest’anno la campagna punta anche a verificare se i pazienti che sanno già di essere diabetici seguono le indicazioni del medico nell’ottica di tenere sotto controllo la malattia.

FEDERFARMA CHANNEL

PROGETTO ASMANET
17/09/2018

PROGETTO ASMANET

Il progetto  “Asmanet”  nasce  dalla collaborazione tra  Federfarma Basilicata, con gli Specialisti delle Pneumologie Territoriali di Matera e Potenza e condiviso dal Dipartimento Politiche della Persona della  Regione Basilicata.
La diagnosi precoce di  ASMA BRONCHIALE è importante per prevenire un aggravamento di questa malattia e per curarla in modo corretto.
Il progetto ASMANET nasce dalla esigenza di ottimizzare la gestione dell’ asma bronchiale e di individuare i casi ignoti attraverso una collaborazione tra differenti figure professionali sanitarie, così come previsto nel PDTA regionale. Ad ottobre p.v. nelle farmacie Federfarma, aderenti al progetto, gli utenti interessati potranno essere sottoposti al test per aiutarli a scoprire  se soffrono di Asma.

Programma-Progetto-ASMANET.pdf
CONVEGNO - POTENZA 27 MAGGIO 2018
18/05/2018

CONVEGNO - POTENZA 27 MAGGIO 2018


IL RUOLO DI FEDERFARMA VERSO IL NUOVO MODELLO DI FARMACIA:

incontro con i Presidenti: Dr. Marco COSSOLO Presidente  Federfarma Nazionale e Dr.ssa Silvia Pagliacci
Presidente SUNIFAR. Saranno presenti altresì Dr. Nicola STABILE,  Presidente Promofarma 
e il Dr. Marco ALESSANDRINI Amministratore delegato di Credifarma.
 
ABBASSO LA PRESSIONE! 17/20 MAGGIO 2018
24/04/2018

ABBASSO LA PRESSIONE! 17/20 MAGGIO 2018

NUOVA CAMPAGNA DI SCREENING E PREVENZIONE PROMOSSA DA FEDERFARMA
Dopo il grande successo della Campagna DiaDay alla quale hanno aderito oltre 7.000 farmacie e che ha permesso  lo  screening  di  oltre  160mila  persone  e  fornito  alle  istituzioni  sanitarie  importanti  dati epidemiologici,  Federfarma  nazionale  propone  una  ulteriore  iniziativa  di  prevenzione  e  educazione sanitaria  “Abbasso la pressione!”, realizzata in collaborazione con SIIA (Società Italiana dell’Ipertensione Arteriosa).
La campagna che si terrà da giovedì 17 maggio, in occasione della Giornata Mondiale contro l’Ipertensione  e che si protrarrà fino a domenica 20 maggio, è finalizzata a monitorare la pressione arteriosa dei cittadini che  volontariamente  si  sottopongono  alla  misurazione  e  che  rispondono  alle  domande  poste  dal farmacista sulla base  di un questionario, predisposto da SIIA.
Il  questionario  (All.n.1 )  sarà  disponibile  su  piattaforma  informatica  realizzata  da  Promofarma.     
I  valori pressori rilevati e le risposte fornite, elaborati mediante algoritmo, consentiranno alla farmacia di fornire indicazioni relative al risultato e consigliare eventualmente al cittadino di rivolgersi al medico di famiglia o allo specialista. 
Nella stessa sezione del sito saranno disponibili un Video tutorial e un Razionale dell’iniziativa, ambedue curati da SIIA. (All.n.2)
L’obiettivo della campagna è sensibilizzare i cittadini sulla necessità di tenere sotto controllo la pressione e adottare stili di vita sani, informandoli sui rischi connessi alla pressione alta.
I dati, raccolti in forma anonima durante la campagna dalle farmacie che aderiranno, saranno elaborati dal Board scientifico, resi noti all’opinione pubblica  e forniti alle Istituzioni sanitarie.
28/03/2018

INTITOLAZIONE SALA CONVEGNI AL DR. GIACOMO LEOPARDI

Sabato 7 aprile  alle ore 19,00 alla presenza di autorità civili e religiose,  manifestazione di intitolazione  della Sala  Convegni  della Federfarma Matera e dell'Ordine dei Farmacisti di Matera al   DR. GIACOMO LEOPARDI. 
Presidente della Fofi dall’85 al 2009 e grande protagonista di quasi quarant’anni di storia della farmacia e della Sanità italiana. Nato a Genova il 19 dicembre 1928, Leopardi inizia la sua carriera “istituzionale” nel ’69, quando entra nel consiglio di presidenza di Federfarma con la carica di tesoriere. La conserva fino al 1972, quindi diventa segretario nazionale e poi, tre anni dopo, sale alla presidenza del sindacato, che mantiene fino al 1985. In quell’anno, infatti, Leopardi lascia la guida di Federfarma per prendere le redini della Fofi, dove già sedeva da tempo come consigliere. Rimarrà alla presidenza per 24 anni, fino al 2009 (un record).
Tra sindacato e ordine, Leopardi diventa così testimone delle più importanti trasformazioni della Sanità italiana: la transizione dalla previdenza mutualistica al Ssn (1978), l’aziendalizzazione (1992), la riforma Bindi e la Sanità federalista (1999). Sono anni di grandi cambiamenti, che mettono la farmacia di fronte a sfide formidabili e tensioni laceranti: soltanto per citarne alcuni, la divisione del Prontuario in fasce dopo lo scandalo Poggiolini, l’introduzione dello sconto progressivo, l’ingresso dei generici e l’istituzione della distribuzione diretta, le liberalizzazioni. Dotato di forte empatia, contraddistinto da una brillante visione politica e da una concezione della farmacia in cui il rispetto per la vocazione professionale non si tramuta mai in chiusura al cambiamento, Leopardi si impone come un mediatore che preferisce il confronto allo scontro, la riflessione pacata alle tentazioni della piazza.

Non a caso, matura nel tempo anche una significativa esperienza politica. Entrato in Forza Italia, Leopardi viene eletto nel 1994 al Parlamento di Strasburgo, dove resta fino al ’99: in questi cinque anni diventa componente della Commissione per la protezione dell'ambiente, la sanità pubblica e la tutela dei consumatori e partecipa alla Delegazione per le relazioni con gli Usa e alla Delegazione della commissione parlamentare mista Ue-Malta.
     
III Congresso Regionale di Pneumologia – Attuali sfide e prospettive future
05/03/2018

III Congresso Regionale di Pneumologia – Attuali sfide e prospettive future


Basilicata 2018 Congresso di Pneumologia
Il Congresso si terrà, c/o l’Hotel Palace a Matera, Piazza M. Bianco 1, nei giorni 23-24 marzo 2018, con registrazione partecipanti ore 10,00 del venerdì 23 marzo.
Si svolgeranno varie Sessioni di notevole interesse interdisciplinare: BPCO (si dedicherà attenzione a Ossigenoterapia, Medicina di iniziativa, Differenze di genere, Deficit di alfa1AT), Infettivologia (Polmoniti comunitarie e Tubercolosi), Tosse nell’adulto, Fibrosi polmonare idiopatica (sospetto diagnostico e nuove strategie terapeutiche), Asma grave (con tante novità in campo diagnostico e terapeutico), OSAS (puntualizzando anche gli aspetti medico-legali dell’idoneità alla guida). Ci sarà anche una Sessione con relazioni di Giovani Pneumologi Specializzandi provenienti da varie Scuole Italiane e una Sessione “Internazionale” con Relatori provenienti da Boston (USA). Inoltre è prevista una Sessione sull’Errore in Medicina.
Tutta la Faculty, di grande fama nazionale e internazionale, presenterà avvincenti novità nel campo delle Patologie respiratorie.



XVIII Giornata di Raccolta del Farmaco - 10 Febbraio 2018
01/02/2018

XVIII Giornata di Raccolta del Farmaco - 10 Febbraio 2018

Federfarma segnala che il 10 febbraio 2018 si svolgerà la Giornata di Raccolta del Farmaco (GRF), organizzata ogni anno a partire dal 2000 dal Banco Farmaceutico.
In occasione di tale manifestazione, i volontari del Banco Farmaceutico sono presenti nelle  farmacie che aderiscono all’iniziativa per invitare i cittadini a donare farmaci senza obbligo di prescrizione per gli Enti assistenziali della propria città.
In 17 anni la Giornata di Raccolta del Farmaco ha raccolto oltre 4.500.000 di farmaci, per un controvalore commerciale di circa 26 milioni di euro. L’edizione 2017 ha visto il coinvolgimento di 3.851 farmacie e oltre 14.000 volontari; dei farmaci raccolti hanno beneficiato oltre 578.000 persone assistite dai 1.721 Enti convenzionati con il Banco Farmaceutico. L’iniziativa ottiene sempre ampi riscontri positivi sui mezzi di comunicazione.
Nell’ottica di favorire la più ampia partecipazione delle farmacie alla GRF 2018, su sollecitazione di Federfarma e del Sunifar, sono state rimodulate le quote di adesione a carico delle farmacie. La quota è ridotta a 100 euro per le farmacie rurali sussidiate ed è libera e simbolica per le farmacie dei comuni con meno di 1.000 abitanti. La quota rimane di 150 euro per le altre farmacie (ulteriori informazioni sull’iniziativa e sulle modalità di adesione sono reperibili sul sito internet www.bancofarmaceutico.org).
Federfarma ha infatti intensificato, a partire da quest’anno, la collaborazione con il Banco Farmaceutico, al fine di favorire una maggiore partecipazione delle farmacie alle iniziative promosse da tale Organizzazione, che hanno un alto valore sociale e valorizzano l’approccio solidale della farmacia. Si ricorda che, oltre alla donazione di farmaci acquistati dai cittadini, il Banco ha promosso anche un progetto per il recupero dei farmaci non utilizzati dai cittadini e non scaduti (RFV, Raccolta Farmaci Validi). Altre iniziative volte a valorizzare il ruolo sociale delle farmacie sono in corso di definizione in collaborazione con Federfarma che ne darà notizia in successive comunicazioni.


COMUNICATO STAMPA - MATERA


FARMACIE CITTA' DI MATERA E PROVINCIA ADERENTI AL BANCO FARMACEUTICO ANNO 2018 ED ENTI BENEFICIARI
Progetto Mimosa
29/12/2017

Progetto Mimosa

Si chiama “Progetto Mimosa” la campagna di sostegno e prevenzione contro la violenza sulle donne, promossa dalle farmacie iscritte a Federfarma, alla quale ha aderito anche la Regione Basilicata, sponsorizzando un vero e proprio vademecum con consigli e indirizzi utili.

“Le donne - ha sottolineato l’assessore regionale alle Politiche della Persona, Flavia Franconi - devono essere sempre più consapevoli dei propri diritti, sapendo che avranno sempre le Istituzioni dalla propria parte per battere ogni forma di violenza fisica, psicologica ed economica”.


BASILICATA CENTRI ANTIVIOLENZA
SCREENING:  E' SEMPRE PROFICUA LA COLLABORAZIONE DELLE FARMACIE DELLA BASILICATA
02/11/2017

SCREENING: E' SEMPRE PROFICUA LA COLLABORAZIONE DELLE FARMACIE DELLA BASILICATA

Il 61% delle farmacie della Basilicata ( prima regione in Italia )  aderisce alla settimana dello screening sul diabete dal 14 al 20 novembre p.v. . La notizia è ufficiale, riportata sui maggiori mass-media  istituzionali sanitari.
D'altronde non è la prima volta che le farmacie Lucane svolgono un ruolo fondamentale in prima linea   in collaborazione con le Aziende Sanitarie e la Regione Basilicata.
Infatti dal  2013 la Centrale degli Screening Oncologici della Basilicata si avvale della collaborazione delle  farmacie  della Basilicata per effettuare lo screening del carcinoma colorettale, indirizzato a cittadini di entrambi i sessi  residenti nella Regione con una età compresa tra i 50 e 70 anni.  
Notevole anche il numero  delle farmacie Lucane che hanno partecipato allo svolgimento dello screening  sull'ASMA,  in collaborazione con gli specialisti delle Penumologie Territoriali di Matera e Potenza.
Grazie al programma screening sull'ASMA , è nato Il progetto "ASMANET" , con la  condivisione tra il  Dipartimento Politiche della Persona della Regione Basilicata,  specialisti delle Penumologie Territoriali delle Aziende Sanitarie ASP E ASM e Federfarma Basilicata   . Tale progetto si  è reso necessario  dall'esigenza di ottimizzare la gestione dell'Asma  Bronchiale e di individuare i casi ignoti attraverso una collaborazione tra differenti figure professionali sanitarie, così come previsto nel PDTA regionale.
Una carta di credito per celiaci. Al via l'iniziativa Asm/Regione Basilicata.
22/06/2017

Una carta di credito per celiaci. Al via l'iniziativa Asm/Regione Basilicata.

Dal buono spesa alla carta di credito. Accogliendo la richiesta dei celiaci lucani, la Regione Basilicata ha insieme alla Asm e alla Banca Popolare dell'Emilia Romagna, attivato una carta di credito per consentire più comodamente ai celiaci di impiegare i benefici economici che la legge riserva loro.DGR 821 del 12 luglio 2016

La procedura sin'ora seguita prevedeva un buono spesa di circa 100 euro annuali da spendersi necessariamente in farmacia, previa attestazione da parte della struttura ospedaliera della sussistenza dei presupposti della malattia.


24/11/2016

Screening dei tumori del colon retto: continua la collaborazione con le farmacie Lucane

Continua in Basilicata lo screening dei tumori del colon retto con la collaborazione delle farmacie presenti sul territorio, lo screening, si rivolge agli uomini ed alle donne residenti nella regione Basilicata di età compresa tra 50 e 70 anni  pari ad una popolazione bersaglio di 93931 assistiti/e ( dato Banca dati Istat relativo al 2011).
La durata del progetto è di 6 anni ( 2013-2019 ) si stima di effettuare un numero complessivo di circa 112716 test  pari ad una percentuale di circa il 40% della popolazione.
L’esecuzione del test ( Test di 1° livello è biennale) 
L’invito per l’esecuzione del test avviene tramite lettera, ed è previsto per gli assistiti non respondere,  l’invio  di una lettera di sollecito da inviare dopo 90 giorni dal primo invito.
Il risultato del test, se negativo, viene spedito tramite lettera all’indirizzo di residenza dell’assistito.
Per coloro invece che dovessero risultare positivi al test, è previsto un esame di approfondimento (Colonscopia).
Per la distribuzione dei Kit la Centrale degli Screening Oncologici ha intrapreso un rapporto di collaborazione con le farmacie  presenti sul territorio Lucano.
Rinnovo accordi DPC e Presidi per diabetici in scadenza il 31/12/2016
24/01/2012

Rinnovo accordi DPC e Presidi per diabetici in scadenza il 31/12/2016

Regione Basilicata: 1° dicembre 2016 convocato l’incontro  con la Federfama Basilicata e le altre parti interessate per trattative su proposta di accordo in scadenza.

Notizie dal nazionale

Distribuzione diretta, Gemmato: troppi disagi soprattutto al Sud. Riportare i farmaci in farmacia
05/08/2019

Distribuzione diretta, Gemmato: troppi disagi soprattutto al Sud. Riportare i farmaci in farmacia

“La distribuzione diretta sta creando notevoli disagi, soprattutto ai cittadini che vivono al Sud, nelle zone montane e nelle aree più periferiche”. A ricordarlo è Marcello Gemmato, farmacista e deputato di FdI, che ha recentemente presentato un’interrogazione parlamentare sul tema in risposta all’audizione del ministro Giulia Grillo sull'attività del ministero a un anno dall'insediamento...
Tg Federfarma Channel – Edizione del 3 agosto
05/08/2019

Tg Federfarma Channel – Edizione del 3 agosto

In questo numero: Distribuzione diretta, Gemmato: “Troppi disagi soprattutto al Sud. Riportare i farmaci in farmacia”; Nuova remunerazione, Federfarma fa il punto dopo la prima riunione del Tavolo; Negoziazione prezzo farmaci, un decreto ministeriale cambia le procedure; Aifa, nomina pro tempore di Bonaccini alla presidenza. Resta aperta la questione del Cda 
Nuova remunerazione, Federfarma fa il punto dopo la prima riunione del Tavolo
05/08/2019

Nuova remunerazione, Federfarma fa il punto dopo la prima riunione del Tavolo

Si è tenuta lo scorso 31 luglio la prima riunione del Tavolo per “la definizione di un nuovo modello di remunerazione della filiera distributiva del farmaco”. Alla riunione hanno partecipato, oltre a Federfarma, esponenti della filiera del farmaco (produzione e distribuzione), nonché del Ministero della salute, del Ministero dell’economia, delle Regioni, dell’AIFA e della SISAC...
Negoziazione prezzo farmaci, un decreto ministeriale cambia le procedure
05/08/2019

Negoziazione prezzo farmaci, un decreto ministeriale cambia le procedure

Un decreto del ministero della Salute, di concerto con il Mef e approvato dalla Conferenza Stato-Regioni di ieri, cambia le procedure per la negoziazione del prezzo dei farmaci. Il testo, necessario per aggiornare il sistema all’evoluzione della politica del farmaco e alle necessità di trasparenza, definisce i criteri e le modalità con cui...
Aifa, nomina pro tempore di Bonaccini alla presidenza. Resta aperta la questione del Cda
05/08/2019

Aifa, nomina pro tempore di Bonaccini alla presidenza. Resta aperta la questione del Cda

Nonostante la nomina di Stefano Bonaccini alla presidenza, pro tempore, dell'Agenzia italiana del farmaco, resta la questione irrisolta del Cda. Il Consiglio di amministrazione...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni